Ottimizzazione seo di immagini e video

Cosa bisogna sapere sull’ ottimizzazione seo di immagini e video

Circa un anno fa Google ha introdotto la Universal Search , ossia le pagine dei risultati di ricerca con contenuti misti, pagine web, immagini, video e posti sulle mappe. Come risultato di ricerca google propone diversi tipi di risultati a seconda delle parole chiave. Se si ricercano alberghi, molto probabilmente ai primi posti vedremo le mappe della località ricercata con i markers di tutti gli hotel della zona. Se ricerchiamo “foto aeree”, molto probabilmente ai primi posti nei risultati vedremo delle immagini, di conseguenza vedremo dei video se ricerchiamo “trailer film” o ricerche simili. Dal punto di vista SEO si è reso necessario uno studio per capire come faccia Google ad identificare i contenuti dei files multimediali.

I criteri per l’ ottimizzazione seo di immagini e video:

  1. Nome del file (esempio: foto-di-roma.jpg) potrà uscire nelle ricerche per “foto roma”
  2. tag ALT (esempio… ALT=”foto di roma”)
  3. Testo che compare subito dopo l’immagine

Come vedete l’ ottimizzazione seo di immagini e video non è un compito arduo, bastano pochissime accortenze per far capire a google di cosa stiamo parlando. Utilizzare i nomi file delle immagini con la parola chiave e ricordare sempre di utilizzare il tag ALT aiuta oltretutto a tematizzare anche i contenuti della pagina stessa.
Lo stesso concetto vale anche per i video.
Questo è tutto sull’ ottimizzazione seo di immagini , nulla di particolarmente difficile ma argomento spesso trascurato quando si creano i contenuti per i propri siti web.