Cosa è cambiato per i motori di ricerca negli ultimi anni? Cosa è cambiato per i SEO? Per capire in che direzione stiano andando i motori di ricerca bisogna fare qualche passo indietro e tornare all’epoca dello spam selvaggio, dell’abuso sconsiderato di parole chiave pur di ottenere i primi posti sui rudimentali motori di ricerca.
Questo breve articolo serve solo da introduzione per capire chi è l’avversario da sconfiggere.

I motori di ricerca qualche anno fa:
In passato i motori di ricerca visualizzavano ai primi posti nei risultati delle ricerche i siti che contenevano piu’ volte le parole chiave più pertinenti alla ricerca effettuata. Era quindi molto facile salire ai primi posti nelle ricerche, sopratutto perchè il lavoro del SEO era praticamente sconosciuto e quei pochi che lo facevano potevano ottenere risultati con qualsiasi pratica di spam e keyword stuffing (ripetizione esagerata di parole chiave nel testo).  Questo influiva molto sulla qualità dei siti web che spesso risultavano pieni di spam e terribili da leggere. Bastava eccedere con la parola chiave che interessava spingere scrivendola centinaia di volte in una pagina per arrivare quasi sempre tra i primi risultati. La qualità delle ricerche era pessima ed ai primi posti c’erano sempre siti di spam.

I motori di ricerca oggi:
Oggi i motori di ricerca utilizzano algoritmo complessissimi, sistemi di catalogazione delle informazioni simili a quelli delle biblioteche. Il sito viene trattato come se fosse un libro con un indice (sitemap) e ci sono i vari capitoli (categorie) ed i relativi contenuti (pagine). La totalità dei contenuti del sito web lo tematizzano su diversi argomenti, non è più quindi importante solo la singola pagina web ma il sito intero.  E’ quindi importante strutturare e tematizzare l’homepage e tutti i contenuti man mano che si scende nella struttura ad albero HOME>CATEGORIE>PAGINE>APPROFONDIMENTI (SOTTOPAGINE)

In alcuni settori di nicchia dove la competizione è molto bassa si riesce ancora ad ottenere il posizionamento con una singola pagina web ma nella maggior parte dei casi è fondamentale avere l’intero sito web ottimizzato per essere rilevante su tutti gli argomenti fondamentali. Nelle prossime sezioni del corso tratterò argomenti come la semantica nei motori di ricerca, ormai una realtà per ottenere il posizionamento sui motori di ricerca.